L’Associazione

Red Lodge Europa APS

Associazione di promozione sociale

Red Lodge Europa APS, è un’associazione di promozione sociale operante, senza scopo di lucro, nel settore socio-sanitario, della formazione, dell’istruzione e della promozione della salute e del benessere psicofisico. L’Associazione persegue anche finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale.

In particolare, per il raggiungimento delle proprie finalità, l’Associazione si propone di svolgere le seguenti attività:

  1. realizzare e promuovere attività e tecniche idonee ad incentivare un armonico sviluppo fisico, psichico e spirituale dell’individuo in tutti i suoi campi di manifestazione e forme di vita associata;
  2. assistere, promuovere, stimolare e sostenere, anche attraverso processi di formazione, qualificazione ed aggiornamento, progetti connessi al perseguimento dello scopo sociale;
  3. organizzare convegni, seminari, incontri di studio, eventi ed iniziative di confronto e sensibilizzazione sui temi inerenti gli scopi sociali;
  4. collaborare con enti, associazioni, organizzazioni, istituti o altri organismi pubblici o privati con analoghe finalità;
  5. svolgere ogni altra attività connessa o affine a quelle sopraelencate e compiere, sempre nel rispetto della normativa di riferimento, ogni atto od operazione necessaria o utile alla realizzazione diretta o indiretta degli scopi istituzionali.

L’associazione è impegnata in tre grandi progetti:

Formiamo il futuro in Burkina Faso

Luce e corrente elettrica a scuola

Il primo progetto realizza gli scopi associativi di solidarietà. “Formiamo il futuro in Burkina Faso“ vede l’associazione capofila di un paternariato con l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “F. Niccolini “ di Volterra e il Comune di Yargò in Burkina Faso.

Il progetto “Formiamo il Futuro in Burkina Faso” coinvolge studenti e docenti della scuola partner  in processi di cooperazione ed apprendimento con studenti e docenti dell’Istituto superiore del Comune di Yargo (Burkina Faso). Il progetto ha avuto inizio nell’anno 2019 mediante l’attivazione di un accordo di partenariato e collaborazione dell’associazione con le istituzioni scolastiche e comunali di Yargo.

Nel marzo 2019 è stata organizzato un primo incontro tecnico/istituzionale in Burkina Faso tra il presidente dell’associazione Red Lodge Europa, una delegazione di insegnanti e studenti dell’Istituto Niccolini e i rappresentanti delle istituzioni scolastiche e del comune di Yargo. Nell’occasione gli studenti della scuola, in collaborazione con tecnici locali, hanno installato dei pannelli solari necessari ad alimentare le aule della scuola (priva di energia elettrica) e mediante una azione di progettazione partecipata (con gli studenti locali) hanno realizzato un progetto tecnico di tre nuove aule, un laboratorio, una biblioteca e i servizi igienici del plesso scolastico. Tale collaborazione fattiva ha stimolato lo sviluppo di una cooperazione volta alla realizzazione di scambi reciproci di insegnanti e studenti per condividere metodologie didattiche e programmi di studio.

L’installazione dei pannelli solari permette agli studenti e alle studentesse di fermarsi a scuola anche dopo la fine delle lezioni, in quanto a casa non hanno tavoli per studiare. Le capanne  dove vivono, all’interno della savana, hanno sostanzialmente due, massimo tre ambienti, dove si dorme e dove si mangia. I ragazzi non hanno camere proprie, tantomeno ammobiliate. Quindi restare a scuola anche col buio per loro è un’occasione di studiare sui pochi libri presenti solo a scuola, insieme ai compagni e alle compagne.

La progettazione di nuove aule permetterà in futuro, una volta trovati i finanziamenti che l’associazione Redlodge Europa sta chiedendo alle fondazioni tramite partecipazione a bandi, di accogliere a scuola più studenti  di quanti ne sta istruendo attualmente. Le classi sono molto numerose  (70 alunni per classe): superare questo limite massimo è impossibile per legge e pertanto molti ragazzi non vanno a scuola. A casa restano soprattutto le bambine. Nel gennaio 2020 la scuola ha consegnato 600 libri scolastici al Comune di Yargò, alla presenza del presidente della nostra associazione.

Curare le piante che curano

Piante officinali in Burkina Faso

Il secondo progetto in cui l’associazione Redlodge Europa è capofila si intitola “Curare le piante che curano”. La presidente dell’associazione ha incontrato nel gennaio 2020 il Direttore Generale della farmacopea del Ministero della Sanità del Burkina Faso. L’associazione si è presa l’onere di trovare i finanziamenti per sviluppare un campo sperimentale di colture per la farmacopea tradizionale.

Un campo dove sperimentare le migliori tecniche di coltivazione di piante officinali per la cura di molte delle malattie che affliggono il paese. Attualmente queste piante vengono prelevate nella foresta dove, a causa di uno sfruttamento incontrollato e ai cambiamenti climatici, cominciano a scarseggiare. Questo riduce significativamente il livello della biodiversità e le possibilità di curarsi da parte degli abitanti locali.

Nel 2020 l’istituto scolastico partner Niccolini ha realizzato un pozzo nel campo sperimentale.  Il pozzo fornisce   acqua sia per il villaggio sia per  per il futuro campo di ripopolamento delle piante che ha necessità di una solida recinzione. L’associazione Red Lodge Europa sta presentando il progetto a Fondazioni e ai club Rotary della Nazione.

Red Lodge Longhouse Program

Sviluppo del potenziale umano

Il terzo progetto realizza gli scopi associativi del punto 1. Infatti è parte attiva nella organizzazione e gestione della Red Lodge Longhouse che è una scuola di leadership e sviluppo del potenziale. È un percorso di crescita sui piani emozionale, fisico, mentale e spirituale che dura 4 anni.

Il percorso formativo si propone anche di combattere culturalmente contro l’ignoranza, la schiavitù, il razzismo, la superstizione e i pregiudizi per promuovere il benessere, la bellezza, la potenzialità, la conoscenza, la libertà e il diritto alla libertà 

Come vuoi contribuire?

Ogni idea è buona!
Red Lodge icona

Quale progetto vuoi conoscere meglio?